Ho visto per la prima volta la foto di un cane della prateria inteso come animale da compagnia,in uno studio veterinario,sulla copertina e prima pagina di una rivista che parlava appunto di animali esotici da compagnia.

(avevo già visto dei documentari che ne spiegavano vita e abitudini,ma sempre come animale selvatico e ripreso nei suoi luoghi di origine).

Su questa rivista si parlava del CDP come un nuovo animale da compagnia che stava prendendo sempre più piede grazie al suo carattere,che ben si addiceva a poter essere tenuto in casa,visto che si sarebbe adattato facilmente a tutte quelle situazioni che normalmente si trovano in una famiglia,tipo bambini o addirittura altri animali (solo in futuro scoprii invece quanto quell'articolo era sbagliato,sicuramente scritto da qualcuno che del cane della prateria conosceva poco o nulla)

Essendo sempre stato attratto da animali che non fossero il solito cane o gatto (che comunque avevo) decisi di mettermi in cerca di un esemplare di cdp.

Era il 1999,il secolo scorso,Giugno o i primi di Luglio quando i proprietri del piccolo zoo del paese dove vivo (che è anche negozio) mi chiamano per dirmi che erano arrivati una decina di cuccioli di cdp e se ne avessi voluto uno sarei dovuto andare subito perchè dovevano smistarli ai vari negozi della provincia.

E quel giorno li vidi per la prima volta dal vivo,piccoli,tremanti e stremati dal lungo viaggio (arrivavano dall'America)ma bellissimi,ora il problema che si poneva,anzi i problemi erano più di uno.

Quale gabbia prendere per loro,quale cibo e soprattutto un cucciolo o una coppia?

Seguendo i consiglio del negoziante (credo fosse parente di quello che scrisse l'articolo sulla rivista che lessi dal veterinario,ma anche di questi consigli scoprii le assolute inasettezze solo molto,troppo tempo dopo)disse solo poche parole "è come un coniglio,niente di più facile,gabbia da coniglio,mangime da coniglio e come un coniglio nano se lo coccoli spesso,può vivere da solo" ERRORE...niente di tutto questo è vero.

Comunque era deciso,avrei avuto il mio primo cdp.

Ora il problema rimaneva quale fra quei cuccioli prendere?La sorte decise per una femminuccia,tutti i cuccioli furono liberati nel grande stanzone,la prima che uscì dalla porta da dove ero uscito io era quella che poi diventò la mia prima Tata.

Per dovere di cronaca,allora la pagai 250.000 Lire